Hazard al veleno: “Allenatori italiani? Poco piacevole lavorare con loro”

Hazard, nuovo acquisto del Real Madrid, ha parlato del suo passato al Chelsea e in particolare di Conte e Sarri. Ecco le sue parole.

di Alfredo Novello

NEWS MILAN – Ha lavorato per ben tre anni con tecnici italiani ai tempi del Chelsea, Eden Hazard si è allenato e ha vissuto due anni con Antonio Conte e uno con Maurizio Sarri. In bacheca ha messo una Premier League, una FA Cup e una Europa League, trofei vinti ma rapporti con gli allenatori poco piacevoli. L’attaccante belga, oggi con la maglia numero 7 delle Merengues, ha lasciato in estate i Blues per realizzare il suo sogno di vestire la maglia del Real Madrid.

L’ex Chelsea ha parlato a Sport/Foot Magazine. Queste le sue dichiarazioni su quegli anni: “L’allenamento col Real Madrid è sempre col pallone, lavoriamo sui movimenti. Quando lavori con tecnici italiani hai meno piacere ad allenarti. È un lavoro più frammentario e ripetitivo. Ma si trova piacere nella vittoria. Ho trascorso tre anni con manager italiani, quindi riscoprire questo piacere mi fa solo bene”.

Questa sera alle 18.00 il Milan scenderà in campo contro la Spal in Coppa Italia, per le novità di formazione continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy