Gattuso nuovo allenatore, l’in bocca al lupo del Milan

Gattuso nuovo allenatore, l’in bocca al lupo del Milan

A Gattuso la guida tecnica della Prima Squadra: da tutti il club rossonero arrivano i migliori auguri per il percorso da tecnico dopo quello da giocatore.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Rino Gattuso lascia la Primavera al terzo posto in classifica, a quota 19 a soli 3 punti dall’Inter capolista. Un risultato importante, certificato – soprattutto nelle ultime settimane – dalla crescita esponenziale di tutti i ragazzi a sua disposizione. Fase difensiva solida e gioco offensivo frizzante: sono queste le caratteristiche delle squadre di Ringhio, fin dai suoi primi passi da allenatore. Ha fatto il suo esordio in Svizzera, sulla panchina del Sion. Dopo le brevi esperienze di Palermo e OFI Creta, Rino è ripartito dal Pisa in Lega Pro. Con i toscani centra subito la promozione in Serie B (stagione 2015/2016) dopo un’entusiasmante cavalcata play-off chiusa con il successo sul Foggia. L’anno seguente, però, complici le difficoltà del Club arriva la retrocessione in Lega Pro. Poi la Primavera del Milan, il suo ritorno nella casa che l’ha visto protagonista da giocatore.

Con la maglia rossonera ha collezionato 468 presenze, realizzando 11 gol. Tredici stagioni ricche di soddisfazioni e di trofei (10): due Champions League, un Mondiale per Club, due Supercoppe UEFA, due Scudetti, due Supercoppe Italiane e una Coppa Italia. Ora la grande chiamata, la grande sfida: riaccendere la stagione del Milan, già da Benevento. Non sarà semplice, ma ora più che mai #weareateam.

In bocca al lupo, Ringhio!

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Gattuso punta su Kessie: il suo recupero è una priorità

Instagram: il video del primo allenamento del Milan di Gattuso

Gattuso, una carriera da Diavolo: le tappe di una vita in rossonero

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy