Gattuso a Milan TV: “Emergenza infortuni Bakayoko? Grande partita”

Questo il commento di Rino Gattuso dopo la vittoria del Milan contro il Genoa al termine di un match conquistato dai rossoneri all’ultimo respiro

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Dopo aver parlato ai microfoni di Sky Sport, il tecnico rossonero Rino Gattuso si è concesso anche a quelli di “Milan TV”, ecco il suo commento sulla prestazione dei rossoneri, oggi vincitori contro il Genoa: “Qualche fischio lo sento ancora quando soffriamo. In questo momento ci complichiamo la vita. Nei primi minuti la partita era liscia, poi si sbagliano gli appoggi, si perde convinzione e si va in panico. La partita è cambiata per questo. Poi abbiamo creato tanto, abbiamo preso l’ennesimo gol, è incredibile. Donnarumma è stato bravo a tenerci in partita, facendo un miracolo su Lazovic. Sono contento dei 18 punti ma c’è preoccupazione su come giochiamo, per come affrontiamo gli avversari. Abbiamo alti e bassi, abbiamo creato ma a campo aperto potevamo anche subire gol. Dobbiamo ancora fare passi avanti”

Bakayoko: “Oggi non doveva giocare dall’inizio, ma ha fatto una grande partita, nel primo tempo ha messo in campo le sue doti. Sono soddisfatto della mentalità della squadra, siamo vivi ma possiamo e dobbiamo migliorare”

La classifica: “Dobbiamo restarci in questo posto, sappiamo i sacrifici fatti per migliorare questa classifica. Dobbiamo lavorare per recuperare energie e poi vedremo. Abbiamo bisogno di riposo. Dobbiamo recuperare energie perché a livello fisico e mentale stiamo spendendo molto”

Biglia: “Lo abbiamo perso per infortunio questa mattina, ha avuto una ricaduta su un problema al gemello mediale dell’anno scorso. Vediamo quanto starà fermo ma per un po’ di partite non ci sarà”

Il rapporto con la squadra: “E’ il rapporto con loro, la quotidianità che vivo durante gli allenamenti. Oggi c’era un motivo per la difesa a 3, volevo più possesso palla in mezzo al campo. Quando avevamo palla potevamo comportarci in maniera diversa, quando proviamo qualcosa è perché pensiamo di mettere in difficoltà gli avversari. Bakayoko non veniva da prestazioni esaltanti, Calhanoglu non vi dico cosa ha fatto per giocare. Ho un bellissimo rapporto, ho vinto tanto in questa società. Tante volte, me lo ricordavo in maniera diversa questo stadio. Prendere gol in quel modo ti spacca le ossa, ci sta sentire qualche mugugno. Viviamo queste situazioni che mi fanno innervosire, la quotidianità me la fanno passare bene i ragazzi. Nelle ultime due rifiniture che abbiamo fatto abbiamo perso due calciatori. Biglia era disperato, a livello mentale di squadra questo lascia qualcosa”

Le condizioni di Bonaventura: “Sta facendo di tutto per recuperare ma preferisco mettere in campo gente che ha il cento per cento. Calhanoglu oggi zoppicava, Kessie uguale. Siamo in emergenza sotto questo aspetto ma abbiamo ragazzi che si faranno trovare pronti”

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PAGELLE DI MILAN-GENOA

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy