news milan

GALLIANI a MC: “Non siamo inferiori alle altre per il terzo posto”

Adriano Galliani, AD del Milan (credits: GETTY Images)

L'AD rossonero Adriano Galliani non si nasconde davanti i microfoni di Milan Channel e candida seriamente il Milan alla prossima Champions League...

Renato Boschetti

L'Amministrazione Delegato del Milan, Adriano Galliani, ha parlato ai microfoni di Milan Channel nell'immediato post-partita di Milan-Genoa.

"Era da tantissimo che non segnava in campionato Honda. Lo ricordo bene. Bronzetti si spese moltissimo per lui, per farci portare a casa un buonissimo giocatore. Mi sforzavo di dirlo prima, ma è un giocatore importante e super. Dà tantissimo equilibrio. Con lui e Bonaventura siamo equilibrati, molto equilibrati. Stiamo calmi sui numeri. Stavo pensando ai nostri ex, che ci fanno sempre gol. Dopo Armero, oggi anche Cerci. Nel Napoli c'è Gabriel, ad occhio e croce non dovrebbe farci gol. L'occhio lo abbiamo tutti. Ognuno giudica per quello che vede. Ho analizzato i dati e siamo in buona condizione. Oggi ci sono tante tante tante note positive. Honda ed anche De Sciglio. Oggi gli ho fatto i complimenti e gli ho chiesto perchè non gioca sempre così. Poi il rientro di Menez. Oggi è bicchiere mezzo pieno. Antonelli è stato super, mentre Bacca è veramente un realizzatore. L'avevo seguito negli ultimi due anni. Mi piaceva e mi piace Emery, che considero un ottimo allenatore. Non verrà al Milan comunque quest'ultimo, ci tengo a precisarlo. Bacca è un grandissimo giocatore. Ricordo che anche Ancelotti mi parlò di lui. Fosse rimasto Ancelotti a Madrid, Bacca sarebbe probabilmente al Real Madrid. Ha fatto 15 gol e fanno parte del calcio. Che è strano. Abbiamo fatto 14 punti in questo girone di ritorno, rispetto ai 9 dell'andata. Direi bene. Romagnoli è un 95. Se tutto va bene per i prossimi anni sarà titolare. Alex è un campione. Si vede il suo standard. La carriera parla per lui, non è un caso il suo rendimento attuale.

Dopo 30 anni di Milan ho imparato una cosa. Quando perdi sei convinto che non smetterai mai di perdere, e vincendo viceversa. Questa è una buona squadra. Ora stiamo facendo il nostro. Questa è una squadra che deve lottare per il terzo posto. Non siamo inferiori alle altre che stanno lottando a quest'obiettivo. Ci sono tanti modi per arrivare in Europa. C'è la Champions League da ottenere via campionato, c'è l'Europa League attraverso campionato e Coppa Italia, se battiamo l'Alessandria. Ci sono tante variabili a cui penso per entrare in Europa. La squadra è sempre stata molto coesa. E' sempre stata con il mister e non si è mai sfaldata, in tutte le situazioni. Questo è un dato molto positivo. Non penso nulla sul Napoli. Siamo contenti di questi 14 punti, potevano essere 18, ma prendiamoci questi 14. Se con Empoli ed Udinese avessimo vinto sarebbe potuto essere un filotto di vittorie importanti. Lottiamo e vediamo cosa fanno Fiorentina ed Inter stasera. Vediamo il loro risultato. Ogni partita assegna i suoi punti. Mi passerò la serata di San Valentino a vedere Fiorentina-Inter e poi mancheranno 13 giornate. Sul mercato tutto confermato. Con Nocerino domani si firma tutto. Da domani Locatelli fa parte della Prima Squadra. Vangioni arriva al 1°Luglio. Mammana è giovane ed è forte. Su Vangioni abbiamo tutti i dati di efficienza fisica, tecnica e mentale. E' molto forte in fase offensiva e un po' meno in difesa. In fase di spinta è super. Questi sono i dati a nostra disposizione. Poi può succedere qualsiasi cosa, ma un dirigente deve analizzare quello che ha disposizione. Vangioni ha caratteristiche molto buone e viene a rinforzare il nostro gruppo di difensori di fascia"

tutte le notizie di

Potresti esserti perso