Euro 2016, Italia: Pellè preoccupa, oggi ha lasciato prima l’allenamento

A segno contro il Belgio all’esordio di Euro 2016, Graziano Pellè preoccupa per le condizioni di salute. L’attaccante ha problemi a un dito e a un piede

di Edoardo Lavezzari, @Edolave
Graziano Pellè Italia Euro 2016

Ieri Graziano Pellè è stato uno dei migliori in campo in Italia-Belgio e non solo per la rete nel finale di partita. L’attaccante del Southampton ha giocato una partita di grande sostanza, si è sporcato le mani in fase di copertura lottando come un leone, ha fatto risalire la squadra quando gli è stato possibile ed è stato pericoloso in diverse occasioni, prima di firmare la rete del 2-0 con una girata precisa e potente. Per questo, una sua eventuale assenza nelle prossime partite preoccupa e oggi, da Montpellier, non arrivano buone notizie in questo senso.

Il giocatore infatti, questa mattina, ha lasciato il centro di allenamento azzurro in anticipo per svolgere alcuni esami medici, in compagnia del dottor Castellacci. Due i problemi che lo fermano: il dito lussatosi nella partita di ieri e un dolore al piede, nato dopo un pestone subito ieri in partita. La sensazione è che non si tratti nulla di grave, ma la prudenza non è mai troppa, soprattutto in un torneo intenso come Euro 2016

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cessione Milan, le ultime novità

Le parole del Dottor Zangrillo sull’intervento chirurgico subito da Silvio Berlusconi

L’intervista di Rino Gattuso a Milan Channel

Le parole di Christian Abbiati

Cessione Milan, i tifosi fanno una colletta e scrivono a Galatioto

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy