Difesa, sei gol presi in una partita e mezza: qualcosa non va

Difesa, sei gol presi in una partita e mezza: qualcosa non va

E’ ancora da rivedere la difesa del Milan, con il Milan che ha subito ben sei gol in sole due partite: Montolivo dovrà dunque lavorare molto

di Redazione

Prima i due gol presi domenica dal Torino, tre se un super-Donnarumma non avesse parato il rigore di Belotti, poi i quattro presi ieri: la difesa del Milan fatica ancora a carburare e Montella dovrà lavorare molto per correggere tutte le defezioni viste nel reparto arretrato in queste due giornate. In aiuto, per il tecnico rossonero, ecco la pausa, dove Montella potrà rivedere i meccanismi difensivi che non hanno funzionato sin qui. Bisogna in realtà anche dire che l’allenatore non vedrà a Milanello tre quarti della difesa di ieri: De Sciglio e Romagnoli, infatti, sono convocati da  Ventura in Nazionale (così come Antonelli e Donnarumma, altri due componenti della difesa), mentre Gustavo Gomez sarà con il Paraguay.

Ieri si sono rivisti gli stessi errori delle ultime stagioni: solite disattenzioni sulle palle inattive, diagonali difensive non fatte, mancata concentrazione sulle palle alte. Errori che poi portano inevitabilmente alla sconfitta. Nella partita contro il Napoli, nessuno strappa un sei convincente. Tra Romagnoli e Gomez, infatti, o tra il sudamericano e Abate, c’era spesso troppa distanza: da questo errore, ad esempio, è nato il vantaggio del Napoli di Milik.

Troppe le disattenzioni viste in queste due partite. Ieri, in particolare, nella fase difensiva i giocatori comunicavano poco tra di loro, sembrando distratti e poco concentrati. Da qui sono nati il secondo e il terzo gol azzurro, ma anche il momentaneo pareggio di Belotti settimana scorsa. Montella e i suoi giocatori, dunque, dovranno lavorare molto per correggere gli errori mostrati nelle prime due partite perché, con queste defezioni, diventa difficile vincere le partite, soprattutto gli scontri diretti per le formazioni impegnate nella rincorsa all’Europa.

Niccolò Bambini

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Josè Mauri al bivio, ma per il Milan potrebbe essere una risorsa

LIVE SERIE A – L’Inter pareggia: segui le altre sfide!

E’ Rodrigo Caio il prescelto per la difesa. Le ultime

Montella ne ha per tutti. Tutte le sue frecciate

Montella e la battuta di ieri sera “Nessuna polemica”

Milan troppo nervoso e ingenuo. Montella non ci sta

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

Sulla nostra nuova ‘App’

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy