Diego Costa: “Mi dispiace per i tifosi del Chelsea, ma ora sono felice”

Diego Costa: “Mi dispiace per i tifosi del Chelsea, ma ora sono felice”

Era stato accostato al Milan, ma a gennaio sarà di nuovo un calciatore dell’Atletico Madrid. Diego Costa è già nella capitale spagnola e non vede l’ora di tornare a giocare

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Dopo un’estate passata immerso nelle voci di mercato, alcune delle quali lo vedevano anche al Milan, Diego Costa è finalmente tornato dove voleva, cioè a Madrid, sponda Atletico. L’attaccante spagnolo, al suo arrivo nella capitale iberica, non ha lesinato ringraziamenti ai suoi ex tifosi del Chelsea, ma non vede l’ora di iniziare la nuova avventura con i Colchoneros.

Ecco le sue parole: “Dopo tre mesi di riposo e un po’ di allenamento, la mia condizione non è così pessima come qualcuno pensa. Il preparatore atletico mi farà perdere peso. Sono molto felice, c’è voluto un po’ di tempo per chiudere la trattativa, ma c’è stato il lieto fine. Devo aspettare per incontrare i miei compagni ed allenarmi con loro, non vedo l’ora di rendermi utile come ho sempre fatto. L’attesa ti rende un po’ nervoso, ma il dg ha fatto un grande sforzo per farmi tornare e lo ringrazio, come tutte le persone del club. Con il Chelsea non volevo che le cose finissero in questo modo, nutro un affetto speciale per i tifosi, che sanno chi sono veramente”.

 

E CONTE SBOTTA: “DIEGO COSTA? BASTA, SAPETE QUELLO CHE PENSO”

QUI TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy