Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Di Biagio a Sky: “Siamo indietro, dobbiamo rilanciare l’Italia. Sul Milan e Gattuso..”

Luigi Di Biagio (credits: GETTY Images)

Ecco le parole del CT azzurro, Luigi Di Biagio, ai microfoni di Sky Sport, sul particolare momento del calcio italiano

Donato Bulfon

Il commissario tecnico dell'Italia, Luigi Di Biagio, ha così parlato a Sky Sport del calcio italiano, tra possibili convocazioni ed allenamenti: "Non siamo ai livelli di Spagna, Germania e Brasile, se oggi sono CT in questa situazione è evidente che ci sono problemi. Abbiamo tanta qualità, posso fare dei nomi, con gente come Insigne, Verratti e Jorginho, l'importante è usarli al meglio e usare il lavoro del club. Ci sono ragazzi che non stanno giocando per nulla e il calcio a livello internazionale è praticamente un altro sport. Giocatori di qualità in Italia se li metti in campo internazionale faticano a giocare se non hanno continuità e durezza mentale e ed è quello che devo trasmettere a loro".

Sulla riconferma: "Con Mancini gioco a Paddle, con Antonio Conte siamo amici, nessuna rivalità".

La rosa: "C'è poco da cui scegliere, è un dato di fatto. Pochi allenamenti? È un problema di tutte le nazionali e sono abituato a lavorare così dall'Under 20 all'Under 21. Bisogna andare in campo e lavorare in una certa maniera".

Sul modulo: "Sono intenzionato a giocare a 4 in difesa, cercando poi di cambiare qualcosa in avanti".

Gli obiettivi: "Voglio rilanciare la nazionale, poi non sono ipocrita: sono ambizioso e realista. Adesso la cosa importante è dare senso di appartenenza alla squadra per rilanciarla".

Sul Milan: "Bravo Rino, non tutti si aspettavano una cosa del genere. Sono contento, ha dimostrato che Bonucci può giocare a 4, io ci ho sempre creduto. Romagnoli? Sta giocando molto meglio, ma vi assicuro che può fare 10 volte meglio, è un grandissimo giocatore".

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso