Devils in USA, il racconto del quarto giorno del Milan

La conferenza di Leonardo e il calendario vissuti in albergo, poi il trasferimento a Minneapolis. Ecco il racconto della quarta giornata negli States.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

COLAZIONE E RISVEGLIO MUSCOLARE
Il day 4 della tournée americana si apre nel quartier generale di Pasadena con la colazione e il risveglio muscolare. La squadra al completo si è scaldata agli ordini di Bruno Dominici, poi mezz’ora di palestra, con un lavoro di scarico dopo la sfida dello Stubhub Center contro il Manchester United, finita 1-1 e poi persa dopo 26 calci di rigore. La ICC 2018 continuerà per il Milan a Minneapolis, dove i rossoneri sfideranno il Tottenham il prossimo 31 luglio.

LEO IS BACK HOME
Telefonini e laptop connessi nelle prime ore dell’alba americana. Lo staff e i giocatori del Milan hanno seguito LIVE su Facebook e Youtube le prime parole di Leonardo da nuovo Direttore Generale dell’area tecnico-sportiva rossonera. Al fianco di Leo, tornato ufficialmente ‘a casa’, il Presidente Paolo Scaroni. Sala stampa di Casa Milan gremita, il nuovo corso del Diavolo entra ufficialmente nel vivo.

LA NUOVA STAGIONE: SI PARTE CON MILAN-GENOA
Alle 19.20 italiane, le 10.20 del mattino a Los Angeles, è partita ufficialmente la nuova Serie A 2018/19. La compilazione del calendario regala a Gattuso e compagni un inizio col botto: a San Siro nel weekend del 18 e 19 agosto battesimo contro il Genoa di Ballardini. Poi subito in trasferta a Napoli e la Roma in casa dopo la sosta. Derby il 21 ottobre, Milan-Juventus l’11 novembre. Gattuso si concentra nella sala ristorante del Langham Huntington. Nessun commento al via della nuova stagione, ma scambio di sguardi ambiziosi tra lui e il suo staff.

ROAD TO MINNEAPOLIS
Alle 13.10 locali il charter del Milan si alza nei cieli della California direzione Minneapolis, seconda tappa della tournée americana dei rossoneri. Il volo dura tre ore e mezza e l’aereo atterra alle 18.30 locali, recuperando due ore di fuso rispetto all’Italia, da noi è l’1.30 di notte. Scende anche la temperatura: dai 33 gradi di Los Angeles si passa ai 19 scarsi di Minneapolis, è quasi autunno.

PROGRAMMA DAY 5
Mattinata di riposo per la comitiva rossonera a Minneapolis nel ritiro del Loews Hotel, dopo i viaggi e i continui sbalzi di fuso degli ultimi giorni. Unica seduta di allenamento prevista al National Sport Center di Minnesota nel pomeriggio, alle 17.00, quando in Italia si spaccherà la mezzanotte.

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Baresi: “Siamo il Milan, dobbiamo pensare in grande”

Milan, no allo scambio Bonucci-Higuain: vuole solo Caldara

Milan-Manchester United: i migliori sono gli “incerti”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy