Curiosità – Milan, all’asta il primo statuto di Kilpin

Verrà battuto all’asta il primo statuto del Milan Football& Cricket Club, stampato nel 1900. La storia del Milan in un documento unico.

di Redazione

Collezionisti e appassionati rossoneri, attenzione: il prossimo 14 dicembre sarà battuto all’asta l’unico esemplare noto dello statuto del “Milan Football&Cricket Club, stampato nel 1900. Un oggetto storico e preziosissimo, che potrebbe valere fino a 120mila euro.

La base d’asta parte da 40mila euro e l’evento sarà ospitato al Grand Hotel et de Milan, durante la vendita di “Libri rari e autografi”. Il prezioso cimelio è arrivato nelle mani di Aste Bolaffi – scrive oggi il Corriere della Sera – tramite gli eredi di uno dei soci fondatori del Milan.

“Credo desterà la curiosità degli appassionati di memorabilia – ha affermato l’ad Filippo Bolaffi -, anche se secondo me il posto giusto sarebbe il Museo del Milan.  Ma chissà che non interessi a una bandiera della squadra o che non diventi l’ultimo acquisto del vecchio presidente o il primo dei proprietari cinesi!”.

Insomma, la storia del Milan in un documento unico: 16 pagine con copertina in cartoncino rosso e titolo a caratteri neri, stampato a Milano nel 1900. Sul sito web della storica casa d’aste torinese è online un video del giornalista e storico dello sport Federico Buffa.

Herbert Kilpin a Nottingham giocava in un piccolo club intitolato a Giuseppe Garibaldi, le cui maglie erano rosse: “Un colore che poi impose, insieme al nero, per la divisa del Milan – spiega Cristiano Collari, esperto di libri rari di Bolaffi -. La cosa curiosa è che lo stemma sullo statuto ha strisce orizzontali e non verticali”.

CLICCA QUI PER LE ALTRE CURIOSITA’

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy