Milan, Criscitiello racconta un retroscena: “Branchini dietro all’arrivo di Donadoni”

Il direttore di Sportitalia Michele Criscitiello ha spiegato in diretta televisiva un clamoroso retroscena sull’arrivo di Donadoni al Milan

di Alessio Roccio, @Roccio92

Il direttore di Sportitalia Michele Criscitiello ha spiegato in diretta televisiva un clamoroso retroscena sull’arrivo di Roberto Donadoni al Milan. Secondo il noto giornalista, l’ex allenatore del Bologna si sarebbe incontrato un mese fa con Leonardo e Giovanni Branchini.

“Succede tutto 35 giorni fa quando Leonardo incontra Donadoni, Branchini a cena. Branchini – procuratore di Montolivo – è il grande nemico di Gattuso per aver messo fuori rosa il regista e non averlo portato nemmeno in tournée e spinge assieme a Leonardo il nome di Donadoni, uomo perfetto per la gestione rossonera. Difficilmente si cambierà prima della gara col Betis, ma potrebbe esserci un cambio tra 2-3 partite. La squadra, tuttavia, è innamorata di Gattuso ed è con lui, lo dimostrano le parole di Higuain di qualche giorno fa”. Un altro nome si è fatto come possibile sostituto: ecco chi è!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy