Coronavirus, in Australia il calcio non si ferma

Nonostante l’emergenza coronavirus sia un problema di caratura mondiale, in Australia il mondo del calcio non si ferma. Il Melbourne vince il titolo donne

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS – Nonostante l’emergenza coronavirus sia un problema di caratura mondiale, in Australia il mondo del calcio non si ferma. Si è giocata, infatti, la finale del campionato femminile, la W-League, fra il Sydney FC e il Melbourne City, finita per 1-0 a favore di quest’ultime, grazie al gol di Steph Catley. Un match al quale hanno assistito ben 500 persone, un accadimento tanto strano quanto inconcepibile. Il calcio maschile, invece, si sta disputando a porte chiuse. Intanto potrebbero esserci dei problemi per il rinnovo di Alessio Romagnoli, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy