Coronavirus, il Valencia contro Gasperini: “Sorpresi dalle sue parole”

ULTIME NEWS – Il Valencia, attraverso un comunicato ufficiale, ha mostrato il proprio stupore per le parole odierne di Gian Piero Gasperini

di Renato Panno, @PannoRenato
Gian Piero Gasperini Atalanta

ULTIME NEWS – Nella giornata odierna Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui spiega di aver avuto i sintomi da coronavirus in occasione della partita di ritorno di Champions League contro il Valencia. In seguito a questa affermazione il club spagnolo, attraverso un comunicato ufficiale, ha mostrato il proprio stupore per il comportamento del tecnico nerazzurro. Ecco la nota completa:

“Viste le dichiarazioni dell’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini, apparse sulla stampa italiana questa domenica, il Valencia CF desidera esprimere pubblicamente il suo stupore per il fatto che l’allenatore della squadra rivale nella finale di UEFA Champions League abbia riconosciuto che sia il giorno prima che il giorno della partita giocata il 10 marzo a Mestalla era a conoscenza, almeno di se stesso, di avere sintomi presumibilmente compatibili con il coronavirus senza prendere misure preventive, mettendo a rischio, se quello fosse stato il caso, a numerose persone durante il loro viaggio e soggiorno a Valencia.

Va ricordato che questa parte è stata tenuta a porte chiuse, circondata da misure rigorose al riguardo, dall’obbligo delle autorità sanitarie spagnole di prevenire il rischio di contagio da parte di COVID-19, proprio in presenza di persone provenienti da un’area già in quella data di rischio valutata pubblicamente”.

Intanto il Milan e Ralf Rangnick stanno per trovare l’accordo totale! Ecco le ultime >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy