Cessione Milan – Yonghong Li a Londra: ultima prova di vendita

Yonghong Li si trova a Londra per provare a cedere a un russo e a convincere Elliott a non riscuotere il pegno. Ecco tutti i dettagli.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Non ci sta a perdere il Milan senza guadagnare neanche un euro e le sta provando tutte, Yonghong Li. Il cinese, secondo quanto riferisce Carlo Festa sul sito del Sole 24 Ore, vorrebbe firmare un preliminare di contratto con un uomo d’affari russo, supportato da avvocati londinesi (anche se si parlava di un potenziale acquirente saudita) Yonghong Li, accettasse l’offerta, resterebbe come socio di minoranza e incasserebbe la somma necessaria a rimborsare totalmente Elliott domani. Al momento sembra si trovi a Londra per concludere la trattativa. Ovviamente resta tutto molto difficile, soprattutto arrivare alla firma di un accordo preliminare in poche ore.

Tra l’altro, anche nel caso in cui riuscisse a trovare un accordo con l’imprenditore russo, per Yonghong Li potrebbe essere tutto inutile. Elliott potrebbe anche decidere di rifiutare qualsiasi proposta ed escutere il pegno per poi rivendere il club, mettendo una fine a tutta la vicenda. Le possibilità che ciò non accada e che quindi si risolva in favore di Yonghong Li sono molto basse, essendo fuori tempo massimo. Sembra, però, che Yonghong Li si stia aggrappando a un cavillo del contratto secondo cui Elliott dovrà valorizzare la società con un processo tutelante per Yonghong Li stesso e alla fine dare un extraprofitto rispetto al credito. Difficile, comunque, che tutto si sistemi in così poco tempo. Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale, clicca qui.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13692995 - 3 anni fa

    Dal che si dimostra che era senza soldi…quindi una lunga mano di Berlusconi. Speriamo faccia in fretta a togliersi dalle scatole senza speculare sul Milan

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy