Cessione Milan: aperto in Procura un fascicolo senza indagati

La Procura di Milano avrebbe aperto un fascicolo sulla vendita del Milan da Fininvest all’imprenditore cinese Yonghong Li, ma senza ipotesi di reato

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato da ‘Calcio e Finanza’, sulle tre “segnalazioni di operazioni sospette”, trasmesse nei mesi scorsi dall’Unità di informazione finanziaria di Bankitalia alla Guardia di Finanza in relazione alla cessione del Milan da Fininvest all’imprenditore cinese Yonghong Li (aprile 2017), in Procura a Milano sarebbe stato aperto, allo stato, un fascicolo ‘a modello 45’, ossia il registro degli atti non costituenti notizia di reato. Un fascicolo, dunque, al momento senza ipotesi di reato né indagati. Lo si è appreso oggi in merito agli accertamenti da parte degli inquirenti milanesi di cui si era già parlato lo scorso gennaio. Ulteriori novità attese a breve giro di posta.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bellinazzo a ‘Tutti Convocati’: “Milan, prende corpo il passaggio ad Elliott”

Repubblica – Il Milan è già sotto tutela di Elliott: il club verrà ceduto

Corriere della Sera – Milan, fallita la società cassaforte di Yonghong Li

Elliott “paracadute” del Milan: il fondo USA a sosteno di Yonghong Li

Gabanelli:”Yonghong Li ha preso il Milan con soldi non suoi”

Yonghong Li alza la voce: “Ho società sane e regolari”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy