Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Causa Milan-Boban, il croato dovrà restituire più di 1,5 milioni di euro

Zvonimir Boban, ex dirigente del Milan (credits: Getty images)

Zvonimir Boban e il Milan in causa per il licenziamento improvviso del croato. L'ex rossonero dovrà ora restituire oltre 1,5 milioni di euro

Renato Panno

Come noto, il Milan e Zvonimir Boban sono in causa per il licenziamento 'per giusta causa'. Inizialmente il Giudice del Lavoro del Tribunale di Milano aveva dato ragione a Boban, condannando il Milan a pagare “€ 5.375.000,00 netti, di cui € 4.125.000,00 a titolo di danno patrimoniale, ed € 1.250.000,00 a titolo di danno non patrimoniale, oltre interessi e rivalutazione monetaria sulla suddetta somma dalla data della pronuncia al saldo effettivo”, oltre alle spese pari a “€ 843,00 come contributo unificato e € 51.450,00 per compensi di avvocato, oltre accessori di legge”.

Il club rossonero, dopo la sentenza, ha presentato un ricorso che, come riferisce 'Calcio e Finanza', è stato parzialmente accettato. Boban adesso dovrà restituire al Milan un importo pari a 1,2 milioni di euro, oltre ad un'ulteriore cifra pari all’ammontare di tutti i guadagni derivanti dalle sue attività lavorative dal marzo 2020 a fine novembre 2022. Maignan, che sfortuna! Il comunicato del Milan è una doccia fredda per i tifosi

tutte le notizie di