Caldara: “Soffro a stare fuori. Domani tolgo il tutore, ci vorranno alcuni mesi”

Mattia Caldara, difensore del Milan, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a margine dell’evento “Festa dello Sport” presso l’Università LUISS di Roma

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Ecco le parole a margine della Festa dello Sport, del difensore del Milan, Mattia Caldara: “Nella giornata di domani tolgo finalmente il tutore, che per me è già una conquista, ma ci vorranno alcuni mesi ma non voglio dare tempi precisi per il mio rientro. Voglio recuperare alla perfezione da questo infortunio, senza accelerare i tempi rischiando ricadute. Cercherò di tornare il prima possibile, ma sempre con molta attenzione”.

Sulla stare fuori: “Soffro molto, specialmente in gare come ieri. Che peccato aver preso un gol alla fine, fa male, ma abbiamo fatto una grande gara di sacrificio. Il gruppo è unito, è questo che conta”.

Sulle assenze: “Siamo in un momento difficile, con tanti infortuni, ma i ragazzi danno sempre tutto e per questo faccio i complimenti a tutti”.

Sulla Nazionale: “C’è una svolta a livello di gioco, i commenti sono solo positivi. Mi auguro di riuscire a riportare l’Azzurro dove merita”.

Sul rapporto col gruppo: “Voglio sempre aiutare e giocare con i miei compagni, soprattutto in questo periodo. Ora però devo solo pensare a lavorare al meglio per tornare ai miei livelli e aiutare il Milan”.

Sul rientro: “Più o meno a febbraio. Ma non ho date o periodi precisi”.

VUOI RILEGGERE LE PAROLE DI GATTUSO A MILAN TV DI OGGI? CLICCA QUI >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy