BROCCHI: “Giocato malissimo. Non ne abbiamo azzeccata una”

Così Cristian Brocchi, allenatore del Milan Primavera, ha commentato ai microfoni di XX la sconfitta dei rossoneri al Vismara contro il Bologna

di Redazione
Cristian Brocchi, tecnico del Milan Primavera, foto PianetaMilan.it

Intervistato da Sportitalia al termine di Milan – Bologna Primavera, l’allenatore rossonero Cristian Brocchi ha commentato con amarezza il ko del Vismara per 1-2: “Non so il perchè di questa brutta prestazione, non riuscivamo a trovare spazi e giocate e poi con il passare del tempo ci siamo innervositi. Il loro gol è stato fortunoso e ha messo la partita in salita. Ci siamo appesantiti con la testa, abbiamo smesso di ragionare e praticare il nostro calcio e abbiamo perso meritatamente”.

Sugli errori: “Io penso alla formazione di questi ragazzi, non al risultato. Oggi non siamo riusciti a fare un passo in avanti nella crescita di squadra. Abbiamo fatto un passo indietro. Poche scelte azzeccate, poco ritmo, troppi errori tecnici e di concetto. Noi lavoriamo in un certo modo durante la settimana e oggi non so è visto”.

Con Casiraghi e le due punte siamo andati meglio? “Ma no. Ci siamo resi pericolosi solo da calcio piazzato, in qualche corner. Ma alla lunga un atteggiamento così lo paghi. Ci siamo sbilanciati, abbiamo perso equilibrio e distanze, coprendo peggio il campo”.

La prossima sarà con l’Inter: “Servirà un atteggiamento diverso. Sarà facile prepararla. E’ più difficile preparare queste partite”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy