news milan

BERLUSCONI: “Vogliamo fortemente la Coppa Italia, cerchiamo giovani nei vivai”

Silvio Berlusconi, Presidente del Milan (credits: GETTY Images)

Silvio Berlusconi, nel corso della sua intervista a 'Italia 7 Gold', ha manifestato la sua voglia di Coppa Italia e rivelato la strada futura del Milan

Daniele Triolo

"Martedì prossimo, 1° marzo, il Milan di Sinisa Mihajlovic giocherà, allo stadio 'San Siro', la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro l'Alessandria: si partirà dall'1-0 per i rossoneri, che, a gennaio, si imposero allo stadio 'Olimpico' di Torino contro i piemontesi, rivelazione del torneo, grazie ad una rete su calcio di rigore di Mario Balotelli nelle battute finali del primo tempo. Il Diavolo è ad un passo dalla finale di Roma, in programma il prossimo 21 maggio, e Silvio Berlusconi, nell'anno del trentennale della sua presidenza, ambisce a vincere il trofeo, che nella bacheca rossonera manca dalla stagione 2002-2003 (doppia finale contro la Roma, 4-1 per il Milan all'Olimpico, 2-2 nel ritorno di San Siro).

"

"“Vogliamo fortemente la Coppa Italia, ci terremmo veramente molto, darebbe un senso alla stagione e ci permetterebbe di tornare in Europa”, ha confessato Silvio Berlusconi questa sera ai microfoni di 'Italia 7 Gold'. Il Presidente, poi, ha auspicato anche che il Milan possa arrivare al terzo posto in campionato, poiché, secondo Berlusconi, i rossoneri non avrebbero nulla da invidiare alle rivali, Fiorentina, Roma e Inter, attualmente avanti in classifica rispettivamente di 8, 6 e 4 punti. “A Napoli abbiamo confermato la volontà di tutti i giocatori di impegnarsi al massimo. Credo che la rosa del Milan sia adeguata – ha sottolineato Berlusconi a 'Italia 7 Gold' -. Abbiamo avuto troppi infortuni in questa stagione, ma abbiamo giocatori della qualità di Ménez, Balotelli e Boateng: tre sicuri campioni di peso su cui il Milan non ha potuto contare fino ad ora”.

"

"Infine, il Presidente ha rivelato quale sarà la strada futura del Milan, per il quale sogna un progetto 'giovane ed italiano'. “Abbiamo l’ambizione di presentare una squadra tutta italiana nei prossimi anni. Stiamo cercando in tutti i vivai per cercare di individuare qualche giovane sui 18 anni con un avvenire sicuro”, ha concluso il Presidente Berlusconi.

"
tutte le notizie di

Potresti esserti perso