Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Belotti: “Io in una big? Mi sposto solo per essere titolare”

Andrea Belotti, attaccante del Torino (credits: GETTY Images)

Ecco le parole di Andrea Belotti, attaccante del Torino e della Nazionale, rilasciate ai microfoni della Rai, in vista dell'amichevole degli azzurri contro l'Inghilterra

Donato Bulfon

In vista della prossima sfida amichevole contro l'Inghilterra, ecco le parole di Andrea Belotti, attaccante degli azzurri e del Torino, ai microfoni di Rai Sport: "Quest'anno ho avuto tanti infortuni che mi hanno condizionato in maniera decisiva, ma ora sto bene e c'è ancora molto da giocare".

Sull'Inghilterra: "Giocheremo a Wembley, e sappiamo tutti che stadio sia. Sarà molto emozionante giocare in uno stadio teatro di così tante finali. Argentina e Inghilterra sono due delle squadre più forti e lottano per vincere il Mondiale".

Sul Mondiale mancato: "E' stata davvero unna delusione che abbiamo provato tutti, ma ora cerchiamo di superarla rimanendo compatti e lavorando. Solo così si può uscirne. Ventura? Non l'ho più sentito. Intorno alla Nazionale c'è un senso di precarietà e noi lo sentiamo. Per questo cerchiamo di rimanere uniti per ripartire".

Sul futuro: "In tanti dicono che dovrei andare in una grande squadra per giocare le Coppe, ma io devo valutare tutto. Stare in panchina e non giocare, anche se in una big, a me non interessa. Se mi sposto è per essere titolare".

Sull'essere attaccante: "Il centravanti deve fare gol ma anche aiutare i compagni, cioè abbinare la fase offensiva a quella difensiva. La gente guardandomi giocare capisce quanto io ci tenga a giocare".

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso