ANTONELLI, PERSONALITÀ E SICUREZZA. MILAN, CHE AFFARE

di

Luca Antonelli (fonte foto: www.acmilan.com)
Luca Antonelli (fonte foto: www.acmilan.com)
Luca Antonelli, dopo le giovanili nel Monza è cresciuto nella primavera del Milan che nel 2009 lo cede al Parma. Adesso, dopo aver lasciato  il Genoa, è ritornato nella squadra che lo ha cresciuto calcisticamente. Con tifosi rossoneri si presenta al meglio, stupendo goal di testa dopo uno stacco imperioso contro la Juventus a Torino, inutile ai fini del risultato ma valido per conquistare la fiducia dei suoi nuovi supporters. Col Milan fin qui ha giocato solo 3 partite ma si è distinto per le grandi prestazioni ed è il più positivo tra i rossoneri.Non ha sofferto per nulla l’impatto con un pubblico e una squadra nuova, dimostra comunque di avere gambe, grande personalità, fisicità e una tecnica da non disprezzare. Con il Diavolo 3 gare ma sempre da titolare e non è mai stato sostituito, dimostrando di essere indispensabile per Inzaghi. Un terzino vero, bravo in fase difensiva e in fase di spinta, unica pecca i troppi cartellini gialli, ben 5 in questo campionato.  Il Milan lo riscatterà per soli 4,5 milioni e a questa cifra sarà un vero affare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy