Allenatore Milan – Rangnick vuole Mitchell: ecco chi è

MILAN NEWS – Secondo quanto viene riportato da “Tuttosport”, Ralf Rangnick vorrebbe portare al Milan Paul Mitchell, suo braccio destro: ecco chi è

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Paul Mitchell

NEWS MILAN – La rivoluzione Milan è iniziata. Come viene riportato da Tuttosport, le dichiarazioni di Paolo Maldini hanno spaccato ancora di più l’ambiente rossonero. Ralf Rangnick continua a parlare del suo possibile approdo in Italia, ma stando alle ultime indiscrezioni il tedesco avrebbe chiesto al Milan di ingaggiare Paul Mitchell, suo braccio destro.

Ma chi è Paul Mitchell? Il dirigente è un altro visionario del mercato, specializzato in particolar modo nella scoperta di giovani talenti che possano accrescere il valore patrimoniale della società. Mitchell, oggi capo dell’area tecnica del gruppo Red Bull, si è distinto in Inghilterra come capo degli osservatori. Nel 2012 è stato ingaggiato dal Southampton, che proprio in quella stagione ottiene la promozione in Premier League. La svolta arriva con l’arrivo di Mauricio Pochettino, che poi l’avrebbe portato con sé al Tottenham. Gli acquisti di Shane Long, Toby Alderweireld, Dusan Tadic, Maya Yoshida e Paulo Gazzaniga e soprattutto Sadio Mané (preso per 15 milioni e poi venduto per 41 al Liverpool), portano tutti la sua firma.

I dissidi con Daniel Levy portano Mitchell a separarsi dal Tottenham. Ottima notizia per Rangnick, che lo fa diventare nel 2018 il capo degli osservatori del Lipsia. A presentarlo in conferenza stampa è stato proprio il tedesco: “I risultati del suo lavoro al Southampton e al Tottenham sono stati impressionanti: non vedo l’ora di avere entusiasmanti discussioni con lui sui nuovi giocatori da prendere”. Il gruppo Red Bull non vuole perderlo, ma è evidente come l’ipotesi Milan affascini Mitchell: se Gazidis lo dovesse ingaggiare, il club formerebbe con Rangnick e Moncada un dream team dello scouting.  Intanto Maldini è sempre più lontano. A proposito del direttore dell’area tecnica, ecco cosa filtra dal Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. serzsoko_396 - 10 mesi fa

    Meglio di selezionatori c`e` meglio e`…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. serzsoko_396 - 10 mesi fa

    In caso della scelta del manager all`inglese serve un forte gruppo di osservatori e selezionatori che accompagnano il lavoro dell`allenatore e gli forniscono piu` giocattori palpabili…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. serzsoko_396 - 10 mesi fa

    Ragnick sarebbe la prima vera mossa di elliot, piu` precisamente di Gazidis…
    fin ad ora si e` andati incontro all`opinione pubblica, alle vecchie glorie ed ecc. invece di andare per la strada scelta anche a discapito dell`opinione pubblica e mancanza dei risultati (che ogni caso sarebbe avvenuto e lo vediamo anche ora)…
    Secondo me e` anche giusto che l`allenatore abbia la scelta del mercato, il manger alla inglese, in quanto e` lui, sa chi serve alla squadra e sa quello anche vuole fare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy