Albertini: “Lazio-Milan bellissima sfida. Su Biglia…”

Albertini: “Lazio-Milan bellissima sfida. Su Biglia…”

A pochi giorni dal match dell’Olimpico, ha parlato un doppio ex: Albertini, che ha presentato la partita e si è soffermato sul nuovo acquisto rossonero.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

È un grande ex sia per la Lazio che per il Milan, con cui ha vinto praticamente tutto. È stato per anni “metronomo” del centrocampo rossonero. Stiamo parlando di Demetrio Albertini, che oggi è intervenuto a TMW Radio per presentare il match di domenica tra biancocelesti e rossoneri, dando anche un giudizio su un nuovo milanista, Lucas Biglia, che ricoprirà il ruolo che è stato a lungo il suo.

Ecco le sue parole: “È difficile sbilanciarsi su chi farà meglio, le squadre stanno ancora lavorando per formarsi, soprattutto il Milan. La Lazio è più consolidata, perché ha mantenuto il blocco dello scorso anno e può fare bene. Sarà un bellissimo scontro tra due tecnici giovani e capaci. Sono stati bravi, non è facile imporsi come allenatori quando si è stati grandi punte. Sarà un match che può valere la Champions League. Sia Lucas Leiva che Biglia possono fare bene. Lotito ci ha guadagnato economicamente, ma Montella ha un giocatore che può fare benissimo e con esperienza. È complicato mettere tanti giocatori nuovi insieme in poco tempo. Anche se di indubbia classe e talento. Le prime settimane sono fondamentali per conoscersi e trovare gli equilibri. Dipenderà da come i giocatori si metteranno a disposizione del tecnico e ad assorbire i suoi dettami. Inoltre San Siro non è mai facile da impattare. Gli escamotage per non presentarsi in ritiro non sono un bello spot per il calcio. Il mercato è riuscito a fare anche questo. Ora i certificati medici si danno con facilità… In Nazionale non è solo questione di modulo, ma di come viene interpretato. Contro la Spagna abbiamo pagato diversi fattori, come il fatto che settembre storicamente non è un mese semplice per noi. La nostra mentalità deve essere sempre supportata da un’ottima condizione fisica. Dobbiamo avere pazienza”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Lazio-Milan, Biglia vs Leiva: sfida tra il passato e il presente biancoceleste

Albertini: “Van Basten il più forte, allenatori tutti importanti”

Albertini: “Montolivo? Peccava di personalità, ma ora sarà utile per il Milan”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy