news milan

ABBIATI, il buon maestro per Gigio

Christian Abbiati, portiere del Milan (credits: GETTY Images)

Abbiati, nonostante sia diventato il terzo portiere, ieri sera è stato uno dei migliori. Può essere un ottimo mentore per Donnarumma, ecco perchè.

Gianluca Raspatelli

Christian Abbiati ieri sera contro il Crotone è stato uno dei pochi titolari ad aver dimostrato concentrazione e impegno per la maglia. Infatti il grande portiere rossonero ha salvato più volte il risultato, soprattutto nel primo tempo.

Abbiati quest'anno è stato relegato da Sinisa Mihajlovic al ruolo di terzo portiere, dietro Diego Lopez e Gianluigi Donnarumma. Eppure si tratta di un terzo portiere di esperienza internazionale, con grande attaccamento ai colori rossoneri e con diversi trofei vinti alle spalle.

Il motivo per cui Abbiati può essere la chioccia perfetta per Donnarumma è proprio il fatto che abbia accettato con professionalità il suo nuovo ruolo di terzo portiere. Infatti ha ceduto il passo senza polemiche prima al più in forma Diego Lopez e poi, a maggior ragione, al giovane Donnarumma. Dunque, mentre tra lo spagnolo e "Gigio" c'è ancora rivalità, Abbiati può aiutare il giovane compagno con la saggezza e l'impegno di chi guarda al futuro del Milan più che alla riconquista di un posto da titolare.

Il contributo più importante che Abbiati può dare a Donnarumma è la mentalità vincente, che Abbiati ha dimostrato ancora una volta ieri sera. In particolare questa mentalità dovrebbe aiutare Donnarumma a superare tutti i diversi momenti che gli capiteranno nella sua carriera, sia i migliori sia i peggiori.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso