Uefa.com, i nuovi Nesta e Cannavaro? Romagnoli e Rugani

Uefa.com, i nuovi Nesta e Cannavaro? Romagnoli e Rugani

La Uefa, attraverso il proprio sito ufficiale, ha analizzato i migliori prospetti italiani del momento: tra i primi cinque c’è anche il difensore del Milan, Alessio Romagnoli

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

La Uefa, attraverso il proprio sito ufficiale, ha analizzato i migliori prospetti italiani del momento: tra i primi cinque c’è anche il difensore del Milan, Alessio Romagnoli.

Nello specifico, il massimo organismo europeo del calcio, ha stabilito la classifica dei cinque giovani che saranno i nuovi Nesta, Cannavaro e Maldini: al primo posto il difensore del Milan, poi Rugani, Caldara, Barreca e Lirola.

Ecco come è stato descritto il centrale e leader della difesa di mister Montella: “Classe ’95, Alessio Romagnoli è il perno attorno cui ruota la difesa del Milan. Tanto efficace quanto elegante, il centrale di Anzio convive ormai da qualche anno con paragoni ‘scomodi’ come quello con Alessandro Nesta. Messosi in luce con la Sampdoria nella stagione 2014/15, non ancora 20enne, è tornato alla Roma dopo l’esperienza in prestito sotto la Lanterna ed è stato immediatamente ceduto al Milan. La sua prima annata meneghina lo ha visto collezionare 34 presenze sotto la guida di Siniša Mihajlović, suo mentore alla Samp, e in questa stagione sono già 15 i suoi gettoni in campionato. Il 6 ottobre ha esordito in nazionale maggiore nella sfida di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA 2018 pareggiata 1-1 contro la Spagna, mostrando subito grande personalità. Da allora sono arrivate altre tre presenze, tutte positive: è lui il difensore su cui puntare a occhi chiusi per il futuro azzurro”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Rossoneri in pressing su Deulofeu, ma l’Everton frena

I 5 allenatori che hanno segnato l’epoca di Berlusconi

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy