Udinese, Samp e Bologna: un trittico da non fallire per il Milan

Dopo le difficoltà affrontate nelle ultime giornate il Milan ha l’occasione per ripartire. Il calendario offre tre sfide sulla carta non impossibili.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Cinque punti nelle ultime cinque giornate per il Milan di Vincenzo Montella. I rossoneri, dopo un inizio di stagione di altissimo livello, hanno rallentato in modo significativo, perdendo un po’ di posizioni in classifica. Adesso, però, l’Aeroplanino vuole decollare di nuovo. Per il Milan c’è solo una parola: vincere. Non importa come, l’importante sono i tre punti.

Il calendario, in teoria, sotto questo aspetto aiuta. Si parte dal match di oggi contro l’Udinese, da non fallire, poi tra una settimana a San Siro arriverà la Sampdoria e infine l’8 febbraio si giocherà a Bologna il recupero della diciottesima giornata di campionato. Un trittico fondamentale, che se dovesse portare a Milanello 9 punti potrebbe riproiettare la squadra di Montella davvero in alto in classifica.

In caso contrario, però, ci sarebbe da ridimensionare non poco gli obiettivi. Insomma, queste tre gare saranno uno snodo cruciale della stagione, soprattutto perché al termine ci saranno due scontri diretti con Lazio e Fiorentina, ai quali il Milan ha bisogno di arrivare con forza e consapevolezza nei propri mezzi. Montella lo aveva detto: saranno due mesi decisivi. Finora gennaio è andato male, l’obiettivo è concluderlo al meglio e affrontare un grande febbraio.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

LEGGI TUTTA LA CONFERENZA DI VINCENZO MONTELLA

E se Donnarumma partisse? Ecco i possibili sostituti

Tutte le notizie di mercato riguardanti il Milan

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy