Trofeo Tim – Top e Flop: il meglio e il peggio della serata

Trofeo Tim – Top e Flop: il meglio e il peggio della serata

Non basta la vittoria ai rigori contro il Celta Vigo: il Milan perde il Trofeo Tim a causa della sconfitta contro il Sassuolo e chiude terzo: questi i migliori e i peggiori della serata

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

TOP 1

Gabriel Paletta Atalanta Milan

Gabriel Paletta, difensore che rientra al Milan dal prestito all’Atalanta (credits: GETTY Images)

Gabriel Paletta: Unico centrale di ruolo insieme a Vergara, a causa delle assenze dei vari Zapata, Romagnoli, Gomez e Ely, l’ex Parma si conferma in grado di reggere il peso della maglia e risponde presente alla chiamata di Montella. Paletta è sempre preciso, puntuale e non ci pensa due volte quando deve liberare l’area. Perfetto con i tempi, dà sicurezza a Diego Lopez. In attesa di Zapata, Montella dovrà sciogliere un dubbio: il compagno di Romagnoli, infatti, potrebbe non essere Gomez, bensì Paletta.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Trofeo Tim, il Milan chiude terzo: il racconto

Montolivo: “Abbiamo voglia di stupire, si è visto del buono”

ESCLUSIVA PM – Ds Crotone: “Sì, seguiamo Gabriel. Vergara non interessa”

L’agente di Bacca: “West Ham, adesso è tutto fermo”

Bacca impressionato da Montella, il colombiano adesso vuole restare

Galliani e Raiola, contatto a Ibiza!

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy