Trofeo Tim – Top e Flop: il meglio e il peggio della serata

Trofeo Tim – Top e Flop: il meglio e il peggio della serata

Non basta la vittoria ai rigori contro il Celta Vigo: il Milan perde il Trofeo Tim a causa della sconfitta contro il Sassuolo e chiude terzo: questi i migliori e i peggiori della serata

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

TOP 2

M'baye Niang Milan-Chelsea
M’baye Niang in Milan-Chelsea dell’estate 2013 (credits: acmilan.com)

Mbaye Niang: Schierato titolare sia contro il Celta Vigo che contro il Sassuolo, l’ex Caen si conferma uno dei migliori di questo pre-campionato rossonero. Il francese è vivace, veloce e sempre attivo. Sulla fascia è una spina nel fianco costante per le difese avversarie, anche grazie a scatti ed accelerazioni brucianti. Guarda a caso, quando esce lui – in occasione della sfida contro gli uomini di Di Francesco – la luce si spegne e il Milan incassa tre gol senza mai rendersi pericoloso. Montella, ancora una volta, trova risposte positive: il nuovo Milan avrà una freccia in più.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Trofeo Tim, il Milan chiude terzo: il racconto

Montolivo: “Abbiamo voglia di stupire, si è visto del buono”

ESCLUSIVA PM – Ds Crotone: “Sì, seguiamo Gabriel. Vergara non interessa”

L’agente di Bacca: “West Ham, adesso è tutto fermo”

Bacca impressionato da Montella, il colombiano adesso vuole restare

Galliani e Raiola, contatto a Ibiza!

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy