Top News: Milan tanti auguri! Domani c’è il Verona, parla Gattuso

Top News: Milan tanti auguri! Domani c’è il Verona, parla Gattuso

Giornata intesa per il Milan, che oggi ha compiuto 118 anni. Rivivi tutte le notizie più importanti di oggi con le nostre Top News

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

AUGURI MILAN! – Oggi è un giorno speciale per il Milan, che ha compiuto 118 anni. Una giornata che il Milan ha festeggiato con un video, ma anche con un importante evento a Casa Milan. L’avvocato La Scala, rappresentante dei piccoli azionisti del Milan, ha infatti comprato all’asta, qualche tempo fa, lo statuto di fondazione del club rossonero e lo ha regalato proprio a Casa Milan, mettendolo così a disposizione, da oggi, dei tifosi rossoneri che visiteranno il Museo. Per l’occasione PianetaMilan.it era presente all’evento. L’avvocato La Scala ha spiegato: “L’idea è nata in 5 minuti, quando è diventata di dominio pubblico la notizia che Bolaffi avrebbe battuto il pezzo in un’asta. Mi sono incuriosito, ho preso informazioni e ho scoperto che il pezzo non era destinato al museo del Milan, mi sembrava assurdo”. Mentre il direttore del Museo rossonero Marco Amato ha commentato così: “E’ un regalo che aspettavamo dal 2015, quando siamo venuti a conoscenza di questo documento, il primo che certifica le origini del nostro club. L’aver riportato lo statuto a casa, per noi, è tutto, anche per la società. Allora, un gruppo di appassionati ha fondato una squadra che ha una storia pluricentenaria e oltre 300 milioni di tifosi nel mondo. Questo documento, per noi, è come un certificato di vita o di morte. Ora vogliamo portare avanti questa eredità, creando nuove leve di tifosi”.

LE PAROLE DI GATTUSO – Non solo celebrazioni oggi, ma anche e soprattutto testa al campionato, visto che domani i rossoneri saranno in scena allo stadio Bentegodi contro il Verona di Fabio Pecchia in un match che oggi Gennaro Gattuso ha presentato così in sala stampa: “Campo difficile, la storia lo dice, anche quando giocavo o allenavo il Pisa. Dobbiamo fare una grande gara dal punto di vista emotivo, sarà sinceramente molto dura”. Questa la lista dei 23 convocati per il match.

PRIMAVERA – Match day, invece, per la Primavera rossonera, che sul campo della Fiorentina non è andata oltre al pareggio, con il punteggio di 1-1. Al termine dell’incontro il tecnico Lupi si è detto soddisfatto per la determinazione dimostrata dalla sua squadra, capace di recuperare una partita che sembrava persa negli ultimi minuti di gioco.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy