Tommasi: “VAR? Il livello delle polemiche sarà sempre alto”

Tommasi: “VAR? Il livello delle polemiche sarà sempre alto”

Tommasi, presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, ha parlato del VAR e delle prossime sfide dell’Italia, che saranno decisive per il Mondiale

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

La Nazionale? C’è bisogno di andare ai playoff ma niente è ancora detto. Anche la Spagna deve giocare. Pensiamo alle prossime partite più che alla prossima estate. La sconfitta contro la Spagna ha lasciato strascichi per le modalità con le quali è arrivata. Adesso però bisogna concentrarsi sulle prossime perché gli avversari contro l’Italia daranno il massimo. Il VAR? E’ un qualcosa di nuovo, per il quale serve un po’ di rodaggio. Ridurrà gli errori ma manterrà comunque alto il livello delle polemiche. Il Napoli primo in classifica? Quest’anno più che mai saranno decisive le coppe europee e mi auguro che lo saranno fino alla fine della stagione. Di Francesco a Roma? Sta facendo un ottimo lavoro in un progetto che deve crescere e per il quale comunque servirà del tempo. Federico Chiesa? Lui deve pensare al presente, il resto è una conseguenza”.

TI  POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Tommasi: “Cutrone? Gli serve continuità in campo per poter crescere”

Malagò e il VAR: “E’ uno strumento fantastico, non si torna indietro”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy