Tare: “Il mio futuro? Sono un professionista, tutto può succedere”

Tare: “Il mio futuro? Sono un professionista, tutto può succedere”

Intervistato da Top Channel, televisione albanese, ecco la parole di Igli Tare, DS della Lazio, sul proprio futuro

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Il suo nome viene dato sempre più in orbita Milan per il ruolo di direttore sportivo. Stiamo parlando di Igli Tare, dirigente della Lazio, che Paolo Maldini vorrebbe assieme a Boban nella sua squadra manageriale. L’ex attaccante albanese, ha così parlato a Top Channel, televisione del suo paese, sul proprio futuro: “Fa parte del nostro lavoro, dobbiamo essere equilibrati. Sono cose positive. Bisogna sapere come gestirle bene. Ciò che conta è che sono in un grande club e in un ambiente molto familiare, è importante per avere risultati positivi”.

Sulle voci sul Milan e la permanenza alla Lazio: “Non posso prevedere il futuro. Ciò che ora è importante è il momento attuale, essere felici e stare bene. Per riuscire nel mio campo è necessario avere il giusto entusiasmo ed essere circondato da un ambiente positivo. Questa è una delle cose principali che poi porta al successo. Per quanto riguarda il futuro, non posso prevederlo, perché lo chiamo Lazio, un grande club. Però sono un professionista, tutto può succedere nel nostro mondo”. Intanto, per il ruolo di direttore sportivo, al Milan piace anche Massara: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14227962 - 3 settimane fa

    DS dei poveri…..ecco quelli che siamo diventati! ma veramente Maldini si rivolge a tale persona? dopo 8 anni di scudisciate….gli amici gobboni prendono chiesa e milnikovic!! due ce ne
    ne sono di buoni ed a chi vanno?? ma pensate un Po…come tutti gli anni!! vergogna!! E poi vi domandate perché in Italia l,’interesse per il calcio scema!! eccovi la risposta!! tristiiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy