Svolta in casa Inter: la maggioranza passa al gruppo cinese Suning

Svolta in casa Inter: la maggioranza passa al gruppo cinese Suning

L’Inter, secondo ‘Sky Sport’, sarebbe sul punto di essere venduta ai cinesi del gruppo Suning: società valutata tra i 600 ed i 700 milioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

In questi giorni si è parlato molto della cessione della maggioranza del Milan ad una cordata di imprenditori cinesi che sta trattando in esclusiva con Fininvest. Intanto, mentre i dialoghi per il passaggio di proprietà del Milan procedono, più o meno spediti, è stata l’Inter, a sorpresa, a bruciare tutti sul tempo ed accordarsi con i cinesi prima di tutti. Il gruppo commerciale ‘Suning’, che, di recente, aveva manifestato interesse ad entrare nella società nerazzurra con una quota minoritaria (25%) ha, in realtà, presentato ad Erick Thohir, Presidente del club di Corso Vittorio Emanuele, e Massimo Moratti, che ne detiene ancora il 30%, un’offerta, secondo ‘Sky Sport’, irrinunciabile: la società nerazzurra è stata valutata tra i 600 ed i 700 milioni, più del doppio di quanto Thohir aveva sborsato a Moratti per l’acquisto dell’Inter nel novembre 2013. Il gruppo Suning preleverebbe subito il 60-70% della società, con Thohir pronto a restare come socio di minoranza e Presidente, e Moratti, al contrario, che venderebbe tutte le quote in suo possesso.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Calciomercato – Alex verso il ritorno in patria

Sorpresa Ibrahimovic: potrebbe tornare al Malmö

Cessione Milan, Bellinazzo: “Queste le condizioni di Fininvest e Berlusconi”

Calciomercato – Il Genoa riscatta Ansaldi: anche il Milan in corsa

Calciomercato – L’Inter sfida il Milan per Aleix Vidal

Ag. Bacca: “Il West Ham? Non dico nulla: dipende dal Milan”

Cessione Milan, le date del possibile closing

Convocati Italia, Conte fa discutere: il sondaggione

Berlusconi a 7Gold: “Sono ottimista. Gruppo cinese è a partecipazione statale”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy