Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Suning vuole riqualificare San Siro, ma il Milan frena tutto

Lo stadio di San Siro (credits: GETTY Images)

Suning sarebbe pronta a investire 130 milioni per riqualificare San Siro, ma la situazione societaria del Milan per ora blocca tutto. Ecco il progetto.

Stefano Bressi

Mentre il Milan vede il proprio futuro in ballo tra Silvio Berlusconi e Yonghong Li, l'Inter con la gestione di Suning dimostra di avere un progetto validissimo, che svaria dal calciomercato al progetto stadio. La proprietà nerazzurra ha già avviato i contatti con il Comune di Milano per portare avanti il progetto di riqualificazione dello stadio Giuseppe Meazza in San Siro e anche dell'area circostante.

Il problema è che a bloccare tutto sia proprio la situazione societaria poco chiara del Milan, con cui l'Inter divide l'affitto dello stadio. La società di via Aldo Rossi, finchè non sarà chiara la proprietà, non potrà esprimersi sulla questione. Tutto rinviato, dunque, almeno fino al 14 aprile. Il progetto di Suning, però, è decisamente importante: 130 milioni da investire per rendere San Siro di nuovo ultramoderno. A far sorgere dubbi ai tifosi sarebbe solo la chiusura del terzo anello, dove sarebbero inseriti bar, ristoranti e negozi.

Come detto, però, il progetto coinvolge anche la zona esterna, quella dell'ex Trotto, che al momento appartiene alla Snai. Quella diventerebbe una piccola cittadina nerazzurra, con cinema, centro commerciale e hotel. L'Inter ha già avanzato la proposta al Sindaco per superare l'attuale convenzione d'affitto che scade nel 2030. Si resta in attesa del Milan.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

tutte le notizie di

Potresti esserti perso