Strootman: “Il Milan? Oggi gioca male e vince. Ma con gli olandesi..”

Strootman: “Il Milan? Oggi gioca male e vince. Ma con gli olandesi..”

Il centrocampista olandese ricorda i fasti del grande Milan e presenta così la sfida di domani sera tra Roma e Milan all’Olimpico.

di Redazione

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il centrocampista della Roma, Kevin Strootman, ha parlato così del match di domani all’Olimpico contro il Milan: “A loro toglierei Suso e Bonaventura, Bacca se gioca. Anche Locatelli che è molto cresciuto rispetto all’anno scorso. Però loro sono forti come squadra e lo dimostra il fatto che riescono a vincere anche se non giocano bene. Dobbiamo stare attenti, abbiamo un’occasione importante: senza i tre punti, la vittoria nel derby sarebbe inutile”.

Poi un tuffo nel passato, nel ricordo del grande Milan a trazione olandese: “Sì, Gullit, Rijkaard, Van Basten. Insieme a Seedorf hanno cambiato la storia del calcio italiano. È la generazione delle stelle dopo quella di Cruijff e Neeskens. Li ho potuti vedere solo in video, ma erano formidabili”.

VAI QUI PER TUTTE LE INFO SU ROMA-MILAN

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy