Sosa-Locatelli, convivenza possibile: il Chievo primo esame

Sosa-Locatelli, convivenza possibile: il Chievo primo esame

In vista della sfida di questa sera contro il Chievo, Vincenzo Montella dovrebbe schierare dal 1′ sia Josè Sosa che Manuel Locatelli in mezzo al campo

di Luca Fazzini, @_lucafazzini
Manuel Locatelli Milan

Vincere la terza gara consecutiva per dimenticare le vicende societarie e tornare a pensare solamente all’obiettivo Europa. E’ questo il diktat in casa Milan per una giornata che, dopo una settimana a dir poco turbolenta, vede i rossoneri ospitare questa sera, a San Siro, il Chievo di Maran. Una gara importante, nella quale Montella chiede ai suoi giocatori una gara di carattere e il terzo successo di fila, dopo quelli con Fiorentina e Sassuolo. Per farlo, il tecnico campano potrebbe apportare alcune modifiche alla formazione. Una in particolare, è significativa e riguarda il centrocampo.

In mediana, infatti, potrebbero agire sia Josè Sosa che Manuel Locatelli. Un’idea, quella del doppio-play che stuzzica Montella,pronto a scommettere (fallo anche tu su bet365) su questo duo per alzare la qualità generale delle giocate e della squadra. I due hanno vissuto una stagione dall’andamento opposto: il giovane italiano ha iniziato a giocare con continutià dopo l’infortunio di Montolivo e le reti contro Sassuolo e Juventus non hanno fatto altro che aumentare il boom mediatico che si era creato intorno a lui, giustificato anche da prestazioni all’altezza e di personalità. L’argentino, invece, criticato per l’eccessivo costo del suo cartellino in estate, ha impiegato più tempo per prendersi le chiavi del centrocampo. Una volta diventato titolare, però, Montella non ha potuto più rinunciare a lui, schierandolo sempre nell’ultimo mese.

Ciò nonostante, l’allenatore rossonero non vuole relegare in panchina un giovane di grandi promesse come Locatelli. Per questo, onde evitare una costante staffetta in regia, Montella questa sera schiererà entrambi dal primo minuto. La conferma è arrivata anche ieri, nella conferenza stampa pre-partita: “Ho fatto diversi esperimenti questa settimana. Può essere una soluzione. Locatelli Sta molto bene, è un ragazzo umile e disponibile. Ha voglia di recuperare la condizione. E’ stato in calo, ma è ovvio quando si esagerano con i complimenti. Lui lavora al massimo ogni giorno”. Contro un centrocampo fisico come quello clivense, inoltre, Locatelli avrà più spazio e libertà in ruolo di regista, mentre Sosa potrà agire da mezzala, dando comunque un apporto importante alla manovra. Per dare continuità alle vittorie in campionato e dimenticare definitivamente il closing, Montella si affida anche a loro…

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Verso Milan-Chievo: tutto ciò che bisogna sapere sulla sfida di San Siro

Montella: “Locatelli ha avuto un calo, ma ora sta molto bene”

Locatelli, c’è l’interesse dell’Arsenal: le ultime

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy