Sky – Giampaolo: “La squadra ha saputo soffrire, Leao un grandissimo”

Sky – Giampaolo: “La squadra ha saputo soffrire, Leao un grandissimo”

L’allenatore dei rossoneri, Marco Giampaolo, ai microfoni di Sky Sport, ha così parlato alla fine del match di questa sera a Marassi tra Genoa e Milan

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Ai microfoni di Sky Sport, al termine del match del Ferraris tra Genoa e Milan, ecco le parole del tecnico dei rossoneri Marco Giampaolo: “Sinceramente sono molto contento per la mia squadra. I ragazzi hanno saputo soffrire, con uno spirito molto buono, è questo che ho chiesto prima della gara. Vorrei una squadra più leggera e responsabile. Ma hanno lottato insieme, con spirito di sacrificio di tutti”.

Su Leao e Paquetà: “Stasera dovevano giocare i calciatori con più responsabilità, quando siamo andati sott’acqua era giusto giocassero i giocatori con meno responsabilità. Sono giocatori di talento che devono maturare, il mio obiettivo sarà proprio questo. Non posso rinunciare a nessuno, hanno caratteristiche diverse”.

Sui problemi: “Anche Maldini mi ha detto che quando le cose non andavano bene, era difficile giocare bene anche per lui. Siamo giovani, il peso è grande. Devo avvicinarmi al senso di collettivo, quella è la forza della squadra. Ora la sto conoscendo sempre meglio nei dettagli, non solo le sfaccettature tecniche, ma anche psicologiche”.

Sulla formazione schierata: “Per sorreggere tre attaccanti veri serve un lavoro straordinario, l’anno scorso lì c’erano Suso, Piatek e Calhanoglu. Il lavoro è infinito, lo spirito di stasera mi è piaciuto, ma con un po’ di fortuna ci arriveremo. Ho la mia idea, seguo il mio istinto. Ho detto ai ragazzi che si può perdere la partita ma non la dignità. Mai sanguinare davanti agli squali. La squadra doveva dare una risposta caratteriale, gli ho detto che avrebbero dovuto giocare la loro miglior partita dal punto di vista del temperamento

Sulla crisi: “Con questa vittoria ho guadagnato tempo, dovrò giocarmelo bene (ride ndr)”.

Su Leao: “So che Leao ha qualità da grandissimo giocatore. Non devo migliorarlo tecnicamente ma farlo pensare meglio in funzione della squadra, già oggi ho visto alcune cose migliori, poi l’istinto non va mai represso. Questi giocatori riescono a cambiarti la partita”. Ecco, intanto, il tabellino del match dallo stadio ‘Luigi Ferraris‘, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy