Serie B, paura per Scavone in Lecce-Ascoli: gara sospesa

Serie B, paura per Scavone in Lecce-Ascoli: gara sospesa

Brutto colpo in campo per Scavone che perde conoscenza: gara sospesa a data da destinarsi. Il ragazzo ora è cosciente

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

A pochi minuti dall’inizio di Lecce-Ascoli, grave episodio accaduto a Manuel Scavone, centrocampista dei giallorossi. Il giocatore si scontra con Beretta: il colpo alla testa è duro, ma quello che impressiona è l’impatto che Scavone subisce crollando sul manto erboso. Il ragazzo perde conoscenza prima ancora di cadere a terra. Soccorsi immediati, tensione alle stelle, attimi di smarrimento e terrore. Scavone poi riprende conoscenza e viene portato in ospedale in stato confusionale. La gara viene quindi sospesa: l’ interruzione poi diventa rinvio a data da destinarsi.

Scavone ora dovrà essere sottoposto a Tac cranica: dopo lo scontro in campo, lo staff sanitario del Lecce, i dottori Palaia e Congedo, il cardiologo Tondo e il rianimatore Tiano, hanno avviato un intervento bocca a bocca, senza ricorrere all’uso del defibrillatore, in quanto il centrocampista non è mai andato in arresto cardiaco. Prima di essere portato in ospedale, Scavone si è ripreso, parlando tranquillamente.

INTANTO, IL GIOVANE MICHELIS POSTA SU INSTAGRAM UNA SUA FOTO DA CASA MILAN CON LEONARDO E MALDINI: CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy