Serie A – Lazio show, Inter a picco. Palermo retrocede

Serie A – Lazio show, Inter a picco. Palermo retrocede

La Lazio abbatte la Sampdoria all’Olimpico, mentre i nerazzurri perdono fuori casa contro il Genoa. Serie B matematica per i rosanero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

La Lazio di Simone Inzaghi non si ferma più: i biancolesti superano allo stadio ‘Olimpico’ la Sampdoria con un perentorio 7-3 e blindano il quarto posto toccando quota 70 punti (+5 sull’Atalanta). La Lazio chiude la pratica già nella prima frazione di gioco, grazie ai gol di Keita Baldé Diao, Ciro Immobile (rigore), Wesley Hoedt, Felipe Anderson (rigore) e Stefan de Vrij contro i liguri, in gol con Karol Linetty, ridotti in 10 uomini per l’espulsione di Milan Škriniar. Nella ripresa, altre reti per i laziali Senad Lulić, Immobile (doppietta per l’attaccante della Nazionale) e per il doriano Fabio Quagliarella (anch’egli due gol, il secondo su rigore).

In zona Europa League … sorride il Milan, in attesa di giocare il posticipo contro la Roma. Già perché sia l’Inter, impegnata in trasferta contro il Genoa, perde di misura e getta al vento una colossale occasione di agganciare o avvicinare i rossoneri di Vincenzo Montella. Genoa-Inter è decisa dal gol dell’ex, quello di Goran Pandev, al 70′. Antonio Candreva sbaglia un calcio di rigore nel finale di gara per i nerazzurri, che finiscono anche in 10 per l’espulsione di Geoffrey Kondogbia per proteste.

La Fiorentina pareggia 2-2 al ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia contro il Sassuolo ed aggancia a quota 56 proprio l’Inter. In vantaggio grazie a Federico Chiesa, i viola, in inferiorità numerica per il rosso a Gonzalo Rodríguez, subiscono i gol di Matteo Politano (penalty) e Pietro Iemmello che ribaltano il punteggio. In pieno recupero, l’acuto di Federico Bernardeschi, che regala alla Fiorentina un punticino per continuare a sperare in una piazza europea.

L’Empoli liquida il Bologna per 3-1, mentre il Crotone passa a Pescara con una prodezza di Aleksandăr Tonev: risultati, questi, che spediscono aritmeticamente in Serie B il Palermo. Non basta, infatti, ai rosanero l’1-1 conquistato al ‘Bentegodi’ contro il Chievo per evitare la retrocessione nella serie cadetta.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Roma, i precedenti delle due squadre con l’arbitro Rizzoli

Serie A – Udinese-Atalanta 1-1, altro passo orobico verso l’Europa League

Europa League, Montella: “Ci teniamo tantissimo: chi non ha questa ambizione cambi mestiere”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy