Scaroni: “Il Presidente del Milan non è il mio ruolo”

Scaroni: “Il Presidente del Milan non è il mio ruolo”

Scaroni, che qualcuno aveva ipotizzato potesse diventare il numero uno di Casa Milan, ha smentito le voci e fatto chiarezza. Ecco le sue parole.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Anche dopo il closing non si è giunti, per il Milan a una totale tranquillità societaria. Tra debiti da ripagare e investitori che ci sono, ma non si vedono, le ombre sul futuro del club di via Aldo Rossi continuano ad allungarsi. In modo particolare, a tenere banco, sono i dubbi riguardo la capacità di Yonghong Li di restituire a Elliott i soldi prestati. Nel caso non ci riuscisse, infatti, il Diavolo passarebbe nelle mani del fondo statunintense. Con quest’ottica futura, qualcuno ha ipotizzato che Paolo Scaroni, ex amministratore delegato di Eni, possa diventare presidente. Lui, però, ha smentito all’ANSA. Ecco le sue parole: “Nel Milan c’è un unico proprietario, è presidente della società e non è in discussione in alcun modo il ruolo di presidente. Se mai dovesse porsi il problema non è il mio mestiere fare il presidente di una squadra di calcio. Tanto più che io sono tifoso del Vicenza”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cessione Milan – Comanda anche Elliott. Scaroni presidente?

PM – Yonghong Li, nessun video alla squadra. E sugli aumenti di capitale…

Milan, Merrill Lynch accreditata per subentrare ad Elliott nel rifinanziamento del debito

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy