Ronaldinho: “Non è normale un Mondiale senza Italia”

Ronaldinho: “Non è normale un Mondiale senza Italia”

Ecco le parole dell’ex rossonero Ronaldinho dalla conferenza di presentazione del Match For Solidarity a Ginevra

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

L’ex fantasista del Milan, Ronaldinho, ha così parlato in occasione della conferenza di presentazione del Match For Solidarity a Ginevra, come riportato da tuttomercatoweb.com: “Il motivo per il quale siamo qui non bisogna mai dimenticarlo. Tutti noi contiamo di avere l’appoggio di tanti tifosi domani allo stadio. Lavorare con Ancelotti è sempre un piacere, saremo gli avversari di Figo. Giocare al calcio è sempre fantastico. Neymar? Spero che vada al Mondiale, sta lavorando al meglio per vincere la Coppa anche se per il Brasile non è un momento semplice, ma c’è fiducia di poter tornare tra i migliori. Non è normale vedere l’Italia fuori dalla competizione”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ex Milan, per Ronaldinho un futuro in politica

Amarcord, il grande gol di Ronaldinho contro il Siena

Tutti i nostri amarcord

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy