Romarione: “Cutrone aveva lasciato inspiegabilmente l’Italia”

Un ritorno molto gradito da tutti, quello di Cutrone in Italia nel campionato di Serie A con la maglia della Fiorentina. Ecco il commento di Romarione.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – È durato appena sei mesi l’esilio di Patrick Cutrone. L’attaccante classe 1998 ha lasciato il Milan la scorsa estate in direzione Premier League, ma con il Wolverhampton non ha inciso. Così, subito dopo, è tornato in Italia, con la maglia della Fiorentina, che ha deciso di puntarci. In rossonero aveva fatto molto bene e in tanti non avevano capito la sua cessione, forse un po’ forzata dai conti. Tra questi, evidentemente, c’è anche Giancarlo Romarione, che ai microfoni di Radio Sportiva ha commentato il passaggio in viola in questo modo: “Cutrone è un’ottima operazione per la Fiorentina. Rientra un giocatore forte che inspiegabilmente aveva lasciato il calcio italiano”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy