Su Donnarumma Real e PSG, il Milan chiede James e Lucas

Su Donnarumma Real e PSG, il Milan chiede James e Lucas

Il Real Madrid e il Paris Saint-Germain hanno messo nel mirino Donnarumma, senza uscire allo scoperto. I rossoneri provano ad arrivare ai due big.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Il futuro di Gianluigi Donnarumma, almeno quello a breve termine, è incerto. Il portiere classe 1999 ha comunicato che non rinnoverà e dunque tra un anno sarà sicuramente in un altro club, ma attualmente non è ancora chiaro cosa farà, con l’ipotesi permanenza non da scartare. Anzi, il Milan è stato chiaro fin dall’inizio: Donnarumma non è in vendita, resterà fino a fine contratto. La presa di posizione arriva direttamente da Yonghong Li, anche se poi bisognerà valutare eventuali offerte, scrive La Gazzetta dello Sport. Per ora, comunque, il Milan è fermo nelle sue decisioni: il prossimo anno dovrebbero esserci quattro portieri.

Per ora i rossoneri hanno altre priorità e, inoltre, per il momento non sono arrivate offerte. Anche perché nonostante Mino Raiola abbia fretta, i club non vogliono uscire allo scoperto per non fare alzare il prezzo. Non è un caso che la contrapposizione che ha portato al mancato rinnovo sia stata la clausola, con l’agente che valutava il giocatore 10 milioni, mentre il Milan voleva inserirne una almeno da 100 milioni. Le cose potrebbero cambiare ad agosto in caso di offerte irrinunciabili. Probabile che nelle prossime settimane Raiola torni a bussare alla porta del Milan mettendo sul piatto qualche offerta. Ovviamente la sua volontà è quella di portare Donnarumma il prima possibile via dal Milan, per evitare che trascorra un anno in panchina e perché l’ambiente rossonero sarebbe come minimo ostile nei suoi confronti.

Il coltello dalla parte del manico, però, stavolta ce l’ha il Milan, soprattutto se, come probabile, l’offerta presentata fosse bassa. Possibile sui 10 milioni, ma non sarebbe presa in considerazione. Su Gigio c’è la Juventus, non è una novità, ma i bianconeri potrebbero aspettare di prenderlo a zero tra un anno. All’estero sono due i club in pole: Real Madrid, che vuole fare un cambio generazionale tra i pali, e Paris Saint-Germain, che vuole ritrovare certezze in porta. Occhio anche al Manchester United. Tutti club di primo livello, con cui potrebbero nascere anche altre trattative.

Da Madrid, per esempio, potrebbe arrivare James Rodriguez, profilo richiesto da Marco Fassone a Florentino Perez nel colloquio dell’altro ieri. Il colombiano cerca riscatto dopo le ultime difficoltà con la camiseta blanca. Quest’anno è più volte finito in tribuna, ma anche in precedenza non si è mai fatto valere troppo. All’ultima partita al Santiago Bernabeu ha salutato praticamente i tifosi. Il Real, però, l’ha pagato 80 milioni e non vuole cederlo a meno di 50 milioni.

Anche in questo caso il Milan punterebbe sul prestito con obbligo di riscatto, così da non incidere sul bilancio attuale. Stesso discorso potrebbe essere intavolato con il PSG per Lucas, che piace molto a Massimiliano Mirabelli e che costa circa 38 milioni. Anche lui è ai margini del progetto, il Milan valuta, anche a prescindere da Donnarumma.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Vecchi su Donnarumma: “Fuori dal Milan deve dimostrarsi un campione“

Dalla Spagna – Chelsea su James Rodriguez: pronti 70/80 mln

Marotta: “Donnarumma? Se sarà sul mercato ci proveremo”

SEGUICI SU: Facebook///Twitter///Instagram///Google Plus///Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy