San Siro, lotta per la supremazia nel grande gelo tra le milanesi

San Siro, lotta per la supremazia nel grande gelo tra le milanesi

Il Milan ha fatto 31mila abbonati, l’Inter punta a 55mila spettatori contro la S.P.AL.. Tra le proprietà non c’è buon sangue, ed il Sindaco Giuseppe Sala…

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Negli anni Ottanta le partite di Serie A riempivano gli stadi. Lo stadio ‘Giuseppe Meazza’ in San Siro, secondo l’edizione odierna di ‘Repubblica’, sembra tornato a vivere i fasti di quei tempi, giacché tanto il Milan quanto l’Inter sottolineano, con dati incoraggianti in messaggi ed annunci, come gli spettatori siano tornati ad affollare l’impianto meneghino per guardare dal vivo le gesta rossonere e nerazzurre.

Il Milan, finora, ha staccato oltre 31mila abbonamenti, ben 14mila in più di tutta la scorsa campagna; l’Inter, dal canto suo, punta a fare, tra abbonati e paganti, 55mila spettatori nel ‘lunch match’ domenicale contro la S.P.A.L.. Quello del botteghino, però, è presumibilmente l’unico punto in comune tra i due club meneghini siccome, come evidenziato ancora da ‘Repubblica’, tra le due proprietà cinesi non corre buon sangue. Tra le motivazioni degli attriti, anche la gestione dello stadio di San Siro.

“L’Inter è pronta da tempo con un piano di ammodernamento che prevede di trasformare il terzo anello (bar, ristoranti e negozi al posto delle gradinate) e ampliare l’area ospitalità sfruttando l’ex Trotto – ha scritto ‘Repubblica’ -. Il Milan non ha ancora chiarito la sua posizione a causa della lunga transizione societaria che impedisce ancora di presentare un piano definito sul dossier San Siro. Dopo gli incontri sui lavori necessari per la finale di Champions League 2016, il tavolo tecnico sullo stadio tra Inter e Milan non si è più riunito”.

L’Inter, ed il Comune di Milano, spingono sull’acceleratore. Il Sindaco Giuseppe Sala vuole che il dialogo tra le società riparta e ha intenzione di convocare a Palazzo Marino i dirigenti Alessandro Antonello e Marco Fassone. Una volta definite le linee guida, toccherà ai dirigenti delegati alla questione stadio entrare nei dettagli tecnici. San Siro è sempre più pieno, ora dovrà diventare anche più accogliente ed europeo.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, rosa già ‘spremuta’: primo in classifica per gare giocate

Sala ‘minaccia’ Inter e Milan: “Niente Champions League? Tolgo loro lo stadio”

Il Sindaco di Milano, Sala: “Il futuro del Milan dipenderà dai risultati, molto più rispetto all’Inter”

L’esito del primo incontro tra Marco Fassone, Han Li ed il Sindaco Giuseppe Sala

L’edicola – 7 settembre 2017: le prime pagine dei quotidiani sportivi

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy