Sampdoria-Milan, la moviola: la scivolata di Murru è da rigore

Sampdoria-Milan, la moviola: la scivolata di Murru è da rigore

Gara ricca di episodi arbitrali quella di ieri sera tra Sampdoria e Milan: il più clamoroso il mancato rigore ai rossoneri per fallo di Murru su Piatek

di Alessio Roccio, @Roccio92

Al termine di un match che condanna il Milan alla seconda sconfitta consecutiva restano alcuni episodi arbitrali da analizzare. La gara di Marassi è arbitrata da Daniele Orsato, uno dei direttori di gara top della categoria. Eppure l’arbitro incappa in una sera piuttosto negativa. Al 23′ Suso sfonda dalla destra e viene atterrato da Murru evidentemente: per Orsato non c’è fallo, ma il tocco è netto. Due minuti più tardi il Milan – e Leonardo – recrimina il primo rigore per un tocco di mano di Praet: secondo la Gazzetta il tocco è fortuito e non da rigore, ma il braccio non è attaccato al corpo. Dubbi su questa decisione. Al 59′ il Milan segna con il colpo di testa di Bakayoko: giusto annullare per fallo su Audero. All’88’ l’episodio chiave: Bakayoko verticalizza per Piatek, il quale viene atterrato da Murru. Il terzino sardo sfiora la palla che, tuttavia, rimane nella disponibilità dell’attaccante che viene messo giù. Orsato viene chiamato dal VAR Doveri a rivedere l’episodio, ma dopo aver guardato il video rimane sulla sua idea. Rigore evidente non assegnato ai rossoneri. Ecco le parole di Donnarumma al termine della gara: ecco cosa ha detto sul suo errore>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy