Romagnoli migliora: potrebbe esserci già contro il Crotone

Romagnoli migliora: potrebbe esserci già contro il Crotone

Alessio Romagnoli non si opererà al ginocchio: proseguirà la terapia conservativa e dovrebbe recuperare per la prima di campionato in Calabria

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Quest’estate il Milan ha rivoluzionato il proprio reparto arretrato: sono arrivati i centrali Mateo Musacchio e Leonardo Bonucci, nonché gli esterni Andrea Conti e Ricardo Rodríguez. Chi, però, non perderà il suo posto in squadra è Alessio Romagnoli, 22enne difensore centrale originario di Anzio, tra le poche conferme rispetto la passata stagione.

Attualmente, ha evidenziato l’edizione odierna di ‘Tuttosport’, Romagnoli è ancora fermo per il problema al menisco del ginocchio che lo affligge dal finire dell’ultima stagione, ma il suo recupero sta procedendo per il meglio e si approssima il suo rientro in campo. Non sarà, infatti, necessario intervenire chirurgicamente, bensì basterà che Romagnoli prosegua la terapia conservativa. Salvo complicazioni, il giocatore sarà abile e arruolabile per Crotone-Milan, gara del prossimo lunedì 21 agosto, ore 20:45, posticipo della 1^ giornata della Serie A 2017-2018.

Questo per Romagnoli dovrà essere, per il quotidiano torinese, il campionato della consacrazione. L’arrivo di Musacchio e Bonucci dovrebbe consentirgli di fare il definitivo salto di qualità e, con il presumibile passaggio di Vincenzo Montella alla difesa a tre, il trio Musacchio-Bonucci-Romagnoli si candida come uno dei reparti difensivi più forti e solidi in Italia ed in Europa.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Romagnoli: “Soddisfatto dalla stagione precedente, sul gol nel Derby…”

L’edicola – 2 agosto 2017: le prime pagine dei quotidiani sportivi

 

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy