Romagnoli, il futuro dell’Italia nasce con lui

Romagnoli, il futuro dell’Italia nasce con lui

Questa sera, contro la Spagna, Alessio Romagnoli fa il suo debutto in Nazionale: il C.T. Giampiero Ventura vuole farne una colonna degli azzurri

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Questa sera, allo ‘Juventus Stadium’ di Torino, in occasione della gara di qualificazione ai Mondiali 2018 in Russia tra Italia e Spagna, il Commissario Tecnico azzurro Giampiero Ventura manderà in campo Alessio Romagnoli come centrale di sinistra nella difesa a tre della nostra Nazionale. Per il 21enne difensore del Milan sarà il debutto nella selezione maggiore dopo la lunga esperienza nella fila dell’Under 21. E’ chiara, secondo il ‘Corriere dello Sport – Stadio’ oggi in edicola, la scelta di Ventura: vuole fare di Romagnoli una colonna dell’Italia, poiché ha scelto lui per sostituire lo squalificato Giorgio Chiellini e non gente con più anni, ed esperienza, in azzurro, quale Davide Astori, Angelo Ogbonna e nemmeno lo juventino Daniele Rugani, riserva già in bianconero. Per Romagnoli, quindi, l’occasione di crescere ancora, e giustificare anche l’investimento da 25 milioni effettuato un anno fa dal Milan che, nelle intenzioni, ne vorrebbe fare il nuovo Alessandro Nesta.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, Bacca come Weah: è più decisivo anche di Shevchenko

Milan, la ‘cantera’ è d’oro: Donnarumma, Calabria e Locatelli valgono 70 milioni

Maldini: “Non posso guadagnare meno dei calciatori”. Han Li stizzito

Calciomercato – Thiago Silva-Milan, margini di trattativa: le parole dell’agente

Ecco le dieci competenze proposte da ‘Sino-Europe Sports’ a Maldini

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy