Repubblica – Il Milan è già sotto tutela di Elliott: il club verrà ceduto

Secondo quanto viene riportato da “Repubblica”, il Milan verrà venduto dal fondo Elliott, che non ha intenzione di mantenere il club rossonero

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Secondo quanto viene scritto da Repubblica, il destino di Yonghong Li, presidente del Milan, sarebbe già segnato. La settimana prossima ci sarà a Casa Milan un consiglio d’amministrazione in cui verrà deliberato un nuovo aumento di capitale, ma i 35 milioni non verranno garantiti dal presidente rossonero, ma ancora una volta dal fondo Elliott, che saranno fondamentali per la gestione del club fino al termine della stagione sportiva. Dunque il debito che la società ha nei confronti di Elliott arriverebbe a superare i 400 milioni di euro.

ELLIOTT – Come noto, Elliott ha fatto già a sapere a Marco Fassone di voler sostenere il Milan nell’incontro che la società avrà con la UEFA a fine aprile. Il quotidiano inoltre spiega che Yonghong Li rimane formalmente il presidente del Milan, ma il club è già sotto la tutela di Elliott, che però non avrebbe comunque intenzione di gestire il Milan : nelle scorse settimane, infatti, si sono fatti avanti investitori arabi, americani e russi, ma le notizie su Yonghong Li hanno rallentato il tutto. Intanto Marco Fassone sarà nei prossimi giorni a Londra per discutere con Merrill Lynch del rifinanziamento del debito, ma non è detto che non si parli anche di altro.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Corriere della Sera – Milan, fallita la società cassaforte di Yonghong Li

Elliott “paracadute” del Milan: il fondo USA a sosteno di Yonghong Li

Gabanelli:”Yonghong Li ha preso il Milan con soldi non suoi”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy