Rafael Leao, rimpianto di Ausilio: lo voleva all’Inter nel 2019

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Rafael Leao è passato dal Lille al Milan per 24 milioni di euro nell’estate 2019. Ma a lui aveva pensato anche l’Inter

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Rafael Leao Milan

Rafael Leao, gioiello del Milan, poteva approdare all’Inter …

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSMagic moment per Rafael Leao, classe 1999, attaccante portoghese autore di una doppietta in Milan-Spezia della scorsa domenica a San Siro.

Leao ‘rischia’ di giocare titolare anche il derby Inter-Milan di sabato 17 ottobre, visto che non è così sicuro che i rossoneri recuperi Ante Rebic e Zlatan Ibrahimovic per la stracittadina. Il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola ha ricordato come Rafael Leao avrebbe potuto disputare il derby, oggi, sull’altra sponda dei Navigli. Indossando, dunque, la maglia nerazzurra.

Già, perché il 22 luglio 2019, in un vertice di mercato in casa Inter, arrivarono notizie negative sul possibile approdo di Romelu Lukaku. Per l’attaccante belga il Manchester United sparava altissimo. Ecco, allora, che Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, avanzò la candidatura di Rafael Leao, all’epoca centravanti del Lille, quale primo sostituto di Lukaku per Antonio Conte.

L’attaccante era stato seguito e monitorato dall’Inter per tutta la stagione 2018-2019, quando ancora militava nello Sporting Lisbona. L’Inter avrebbe potuto prendere Leao quando questi rescisse il suo contratto con i portoghesi, ma preferì non imbarcarsi in battaglie legali. E il giocatore finì al Lille. Quindi, l’anno seguente, la possibilità di preferirlo a Lukaku.

Poi, l’affondo decisivo sul belga, pupillo di Conte, e Rafael Leao è finito al Milan per 24 milioni di euro più il cartellino di Tiago Djaló. CALCIOMERCATO MILAN 2020: RESOCONTO, GIUDIZI, ANALISI … E SONDAGGIO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy