Qui Lazio – Nani va di fretta: in panchina contro il Milan

Il portoghese Nani, acquisto di grido della Lazio di Claudio Lotito, partirà dalla panchina contro i rossoneri per essere poi pronto in Europa League

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Buona notizia in casa Lazio: in anticipo rispetto la ripresa degli allenamenti, fissata per domani a Formello, il portoghese Nani ha bruciato i tempi e, da oggi, seguirà un programma di recupero mirato, preparatogli da Simone Inzaghi e dallo staff tecnico e medico, per consentirgli di riappropriarsi il prima possibile di un ruolo da protagonista sul terreno di gioco.

Il giocatore, prelevato in prestito con diritto di riscatto dal Valencia, soffre ancora per i postumi di una distorsione al ginocchio sinistro rimediata due mesi fa: l’infortunio è ormai smaltito, ma la condizione atletica di Nani, naturalmente, non può essere ottimale. Ecco perché dovrà una tabella di marcia per rivederlo al più presto in campo al massimo della forma: i tifosi biancocelesti sono ansiosi, ma bisogna procedere con la giusta cautela.

Al momento, per ‘La Gazzetta dello Sport’ oggi in edicola, appare impossibile ipotizzare una data per il suo rientro in campo da titolare, ma è probabile che domenica pomeriggio, in occasione del big match dell’Olimpico tra Lazio e Milan, possa sedere in panchina. I primi minuti li potrà poi accumulare ad Arnhem, giovedì sera, quando i capitolini affronteranno in trasferta il Vitesse per la prima gara del Gruppo K di Europa League.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Lazio-Milan, Simone Inzaghi pensa al poker d’attacco

Derby del cuore per Biglia: Lazio-Milan è la sua partita

Verso Lazio-Milan: vittoria in amichevole per la squadra di Simone Inzaghi

Qui Lazio – Felipe Anderson assente contro il Milan

Europa League – Le liste UEFA di Atalanta e Lazio

L’edicola – 4 settembre 2017: le prime pagine dei quotidiani sportivi

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy