Qui Chievo – Ore contate per D’Anna: i possibili sostituti

La sconfitta incassata a ‘San Siro’ contro il Milan ha messo a serio rischio la posizione di Lorenzo D’Anna sulla panchina della compagine gialloblu

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Era subentrato in corsa, a Rolando Maran, lo scorso 29 aprile 2018, per tentare un’impresa disperata: salvare il Chievo Verona da una retrocessione in Serie B quasi certa. E Lorenzo D’Anna, ex storico difensore della compagine clivense, promosso dalla squadra Primavera, quella missione l’aveva centrata: tre vittorie in tre gare e permanenza in Serie A conquistata.

Automaticamente per lui è scattata la conferma in questo campionato, partito già ad handicap per il Chievo Verona, penalizzato in classifica di 3 punti per l’indagine sulle presunte plusvalenze fittizie e fino all’ultimo in bilico tra massima serie e cadetteria per gli sviluppi della suddetta inquisizione. Le cose, però, non stanno andando per il verso sperato in casa gialloblu.

Sei sconfitte in 8 gare (ultima quella di ieri a ‘San Siro’ contro il Milan per 3-1) ed appena due pareggi conquistati da Stefano Sorrentino e compagni, contro Empoli (0-0) e Roma (2-2 fuori casa). Ed ora la dirigenza gialloblu sta seriamente pensando di cambiare la conduzione tecnica della Prima Squadra: ‘Tuttosport’ e ‘Corriere dello Sport – Stadio’ oggi in edicola hanno avanzato delle ipotesi sulla sua sostituzione.

Per il quotidiano torinese, favorito Giuseppe Iachini, anche se sarebbe stato sondato anche Domenico Di Carlo; per quello romano, sempre presente il nome di Iachini che, a questo punto, sembrerebbe essere il candidato numero uno alla panchina clivense. Ipotesi corroborata in mattinata da ‘Sky Sport’. Poi ci sarebbero stati dei sondaggi con Davide Nicola. Ieri, intanto, a ‘San Siro’, si sarebbe visto in tribuna anche Serse Cosmi, il quale, però, non allena in Serie A da ben sei anni.

Lecito, dunque, aspettarsi qualche cambiamento in casa Chievo, con D’Anna ad un passo dall’esonero, dopo la débâcle di Milano: questo il commento a caldo di Sergio Pellissier, bomber ed icona della formazione gialloblu, dopo il k.o. contro i rossoneri.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy